Spedizione gratuita per acquisti superiori 140,00 €

Il tuo spazio sacro

Creati una routine sana. ad esempio, svegliati 10 minuti prima del solito, raggiungi il tuo “spazio sacro” e focalizzati su tutto ciò che ti fa sentire una persona grata e fortunata. Alla fine della tua giornata pensa alle cose positive che ti sono successe e a quello che puoi fare per migliorarti ancora di più. 

Come creare il proprio “spazio sacro” ?

Innanzitutto, lo spazio sacro va creato in noi stessi, ma spesso, agire sullo spazio esterno può contribuire ad ampliare questa percezione positiva. Lo spazio sacro è infatti un posto speciale dove possiamo trascorrere un po’ di tempo con noi stessi, in meditazione o introspezione. Può essere qualunque cosa tu voglia.

Scegli un’area della tua casa, una stanza vuota, un angolo appartato dal resto. Dev’essere un luogo in cui ti senti a tuo agio, lontano dalle distrazioni, in modo tale da far fluire liberamente l’energia e dove tu possa creare un altare carico di simboli utili alla tua ricerca interiore; ricorda che i promemoria visivi possono essere potenti motivatori.

 

Una volta scelto, ripulisci lo spazio, metti in ordine, apri le finestre e lascia entrare aria nuova. Preparati per eliminare tutte le energie stagnanti con un rituale di fumigazione.

Pure Smuding kit scopri di piu

Prima di arredare il tuo “spazio sacro”, fai passare del tempo. Medita ed entra in contatto con te stesso e con tutti i tuoi sensi. In seguito, procedi a decorare la tua stanza o l’angolo che hai scelto senza dimenticare che, al centro di questo spazio, ci sei TU.

Quali sono le cose che vorresti attorno a te per riempire il tuo spazio sacro?
Scegli cuscini comodi da pavimento, da meditazione, uno yoga mat o qualsiasi cosa reputi comodo per poterti sedere o sdraiare.

Usa Strumenti come una campana tibetana per il suono; utile sia a purificare la tua mala sia a liberare l’energia nello spazio, oppure candele e olii essenziali.

Rendi il tuo spazio accogliente con altari, piante o libri. Decoralo con gli oggetti a te cari, come i cristalli e l’incenso, una mala o un diario per esercitarti o come promemoria delle tue intenzioni. Scegli solo ciò che è giusto per te!

Questi Simboli servono a incanalare e a focalizzare la nostra intenzione, veicolando al meglio la nostra trasformazione interiore.

Il tuo “spazio sacro” è un luogo di trasformazione. Per questo motivo potrebbe cambiare insieme a te, a seconda delle fasi che stai vivendo nella tua vita e nel tuo quotidiano. Potrai aggiungere o sostituire gli oggetti per te essenziali nel corso della tua pratica.

Nel caso in cui non avessi la possibilità di creare uno “spazio sacro” permanente, potrai  riporre gli oggetti in una scatola e allestire l'altare ogni volta che ne sentirai il bisogno. Non dovrà per forza essere qualcosa di elaborato, ma piuttosto semplice. Ad esempio, qualcosa che puoi portare sempre con te durante un viaggio. Ricorda: può bastare un semplice gioiello a te caro, la tua Mala o uno scialle particolare da indossare sulle spalle, purché sia simbolico per te e possa aiutarti a passare da uno stato altro.

 

Conoscere il rituale di fumigazione.

 

Il nostro habitat può essere intriso di “aria pesante” che ci condiziona la vita negativamente più di quanto possiamo immaginare. La fumigazione può essere un sistema per purificare energeticamente un’abitazione o un ambiente attraverso la combustione di sostanze aromatiche, scacciando così le entità negative che possono influire sulla nostra mente e sul nostro corpo

 

L’azione principale dei rituali di pulizia viene svolta dalle piante; la Salvia Bianca e bastoncini di Palo Santo sono fra le più diffuse e facili da reperire. Il loro fumo fragrante viene usato nelle cerimonie religiose da migliaia di anni in tutto il mondo, dai sacerdoti ai buddisti, dalle culture contadine europee per eliminare i parassiti dagli animali domestici agli ospedali per prevenire i contagi.  

 

Inoltre, è stato dimostrato che bruciare erbe medicinali in una stanza, ovvero la tecnica dello smudging, riduce del 94% la presenza di batteri nell’ambiente. Per mettere in pratica questo rituale, avrai bisogno di alcuni materiali di ausilio contenuti nel “PURE smudging kit” che puoi trovare nel nostro shop >>>

 

 

 

Le erbe e le piante aromatiche con i loro fumi curativi e benefici sono utili per purificare: 

  • la tua casa o una stanza
  • il tuo spazio sacro
  • una casa nuova, dove si è appena traslocato
  • un ambiente chiuso, dove si sono verificati conflitti;
  • luoghi frequentati da tante persone
  • i tuoi cristalli, pietre e oggetti cari
  • tensioni nel nucleo familiare, riequilibrandolo
  • la tua aura, soprattutto dopo momenti di forte stress

 

Compiere il rituale di fumigazione

 

Accendi l’estremità di queste erbe sacre, portandole con cautela verso il basso finché il fuoco non avrà preso. Ora soffia sulla fiamma per fare in modo che i fumi possano disperdersi sugli oggetti a te cari e nell’ambiente intorno a te.

Diffondi il fumo in ogni direzione con movimenti circolari in senso orario.

Apri tutte le finestre per far uscire il fumo, che porterà via con sé tutti gli elementi negativi.

Puoi utilizzare la conchiglia per riporre le tue erbe una volta utilizzate.

 

Una nota importante: non esiste un modo errato di creare il rituale perché tu sei il padrone delle tue scelte, dunque non puoi sbagliare!

 

Ora sai tutto ciò che devi sapere per creare il tuo “spazio sacro” e attuare il tuo rituale di fumifazione.
Condividi le tue esperienze con EriSol su Instagram.